Login
   

sostentamento...

 

 

Il nostro sostentamento - di totale provvidenza - avviene nei seguenti tre modi:

 

 

1) In modo primario attraverso la questua, ossia chiedendo direttamente "per amore di Gesù" i generi di prima necessità di cui possiamo aver bisogno, non denaro. A dire il vero molte volte non abbiamo neanche il bisogno di andare a far la questua in giro, perché davanti la porta del convento troviamo buste di spesa o altre cose che persone di buon cuore vengono a portarci spontaneamente. E la provvidenza è talmente tanta che a volte non riusciamo neanche a consumarla tutta noi, ma dobbiamo andare a condividerla con altri poveri.

 

 

2) In casi limite, quando la provvidenza non dovesse bastare, un sostegno ci viene dato anche dai nostri Gruppi di Preghiera Mariana ADP-VV, che nel 3° punto dei loro moduli d’iscrizione promettono lo sforzo di aiutarci, per quanto possibile, nelle nostre opere di Evangelizzazione; tenendo presente però, che sia la nostra comunità che i singoli Frati e Suore Poveri, non potranno mai possedere nulla di proprio; potranno accettare tuttavia donazioni varie solo per il lavoro e il sostentamento, “escluso il denaro”.

 

 

3) Alcuni dei nostri Frati e Suore insegnano nelle scuole e negli Istituti di Scienze Religiose, ma rinunciano a tutto lo stipendio per donarlo ad una associazione ONLUS che aiuta i poveri, noi compresi, quando dovessimo necessitare in casi limite.

Copyright (c) 2000-2020