Login
 

STRUTTURA DELLA PAGINA... 

 

 

 

Perché bisogna Ascoltare Maria ? e pregare il S. Rosario ?... Dove sta scritto ?..

 

 

Perché recitare il Santo Rosario -Meditato -, con Amore e devozione ?, se non al fine di riparazione ?, chi lo ha detto ?

              

 

Approfondimenti sul

Perché recitare il Santo Rosario -Meditato -, con Amore e devozione e su chi lo ha detto, oltre che Maria…

 

 

Qualcuno ha detto:

Perché Gesù dice di non sprecare molte parole quando preghiamo?, mentre noi ne diciamo tante nel S. Rosario ?....

 

 

approfondimenti CONCRETI SU MARIA, ATTRAVERSO I SACRI SCRITTI... 

 

Perché bisogna Ascoltare Maria ? e pregare il Santo Rosario - Meditato - ?...  Dove sta scritto ?...

 

A  tal domanda, avete mai provato a rispondervi con il Capitolo 12 dell’Apocalisse?, che parla in un modo tremendamente esplicito, proprio di Maria?.. e del suo Figlio Gesù?, e della Discendenza della Donna?, che è quella che ascolta Maria e la sua Volontà ?, che è proprio quella specifica di fare il Santo Rosario Meditato?.. come ci ha già detto Maria, più e più volte, sia da Lourdes, che da Fatima ed Ecc.. ?, cioè da svariate Apparizioni Mariane Riconosciute dalla Chiesa Universale?, che è la Voce di Dio e il Corpo di Cristo (cfr Col 1.18.24) sulla Terra ?

 

Dunque, ecco quanto sta scritto [ sulla Donna Maria, su suo Figlio Gesù e sulla Discendenza di Maria, che nelle sue Apparizioni più importanti ci dice e ci ripete spesso di Recitare i Misteri del Santo Vangelo da “Conoscere” !, dato che così ci ha Rivelato chiaramente il Signore, e cioè : << Questa è la Vita Eterna: che conoscano Te, l’unico vero Dio, e Colui che hai mandato, Gesù Cristo >> ( Gv 17, 3 ), sì, e come conoscerlo più velocemente se non attraverso la Recita dei Santi Misteri del Santo Vangelo, da approfondire giorno dopo giorno, per mezzo del Santo Rosario che la Donna dell’Apocalisse chiede alla sua Discendenza ?, e Donna questa della quale è stata appunto scritta nell’ultimo Libro della Bibbia ? Si, così c’è stato rivelato nel libro dell’Apocalisse, che significa appunto Rivelazione, e cioè :

 

( Visione della Donna e del drago, e della Discendenza della Donna, che, è in possesso della vera Testimonianza di Gesù ! )

 

 

<< Nel cielo apparve poi un segno grandioso: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle. Era incinta e gridava per le doglie e il travaglio del parto. Allora apparve un altro segno nel cielo: un enorme drago rosso, con sette teste e dieci corna... Il drago si pose davanti alla donna che stava per partorire per divorare il bambino appena nato. Essa partorì un figlio maschio, destinato a governare tutte le nazioni con scettro di ferro, e il figlio fu subito rapito verso Dio e verso il suo trono. La donna invece fuggì nel deserto, ove Dio le aveva preparato un rifugio perché vi fosse nutrita per milleduecentosessanta giorni.

        Scoppiò quindi una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago.. Il grande drago, il serpente antico, colui che chiamiamo il diavolo e satana e che seduce tutta la terra, fu precipitato sulla terra e con lui furono precipitati anche i suoi angeli. …

         Or quando il drago si vide precipitato sulla terra, si avventò contro la donna che aveva partorito il figlio maschio. Ma furono date alla donna le due ali della grande aquila, per volare nel deserto verso il rifugio preparato per lei per esservi nutrita per un tempo, due tempi e la metà di un tempo lontano dal serpente. Allora il serpente vomitò dalla sua bocca come un fiume d’acqua dietro alla donna, per farla travolgere dalle sue acque. Ma la terra venne in soccorso alla donna, aprendo una voragine e inghiottendo il fiume che il drago aveva vomitato dalla propria bocca.

 

      Allora il drago si infuriò contro la donna e se ne andò a far guerra contro il resto della sua discendenza, contro quelli che osservano i comandamenti di Dio e sono in possesso della testimonianza di Gesù !

      E si fermò sulla spiaggia del mare ! >>. ( Ap 12, 1-18 )

 

Dunque, in parole povere, possiamo riassumerla così …

 

     Sei alleato con la Donna dell’Apocalisse, cioè con Maria e con la sua Chiesa Mariana ? che ascolta i suoi consigli ?, se è si la tua risposta, allora sei in possesso della vera Testimonianza di Gesù !, e sei colui o colei che si sforza di osservare i comandamenti del Signore.

     Se invece, è no la tua risposta, allora attento !, molto probabilmente, sei in possesso della vera Testimonianza di Satana !, e sei colui o colei che non si sforza di osservare i comandamenti del Signore.

 

     Dunque, Rifletti, poiché ora è il tempo di farlo !  Amen !... Poiché così dice il Signore: << Chi non è con me è contro di Me ! >> ( cfr  Mt 12,30), e che cosa ha detto il Signore al discepolo che era con lui?, fin sotto la Croce? << Ecco tua Madre ! >> ( Gv 19, 27 ). Dunque : << O con me o contro di Me ! >> - Dice il Signore - Perciò : << Chi ha orecchi, ascolti ciò che lo Spirito dice >> (Ap 2,11), << Si Fedele fino alla morte ( come Giovanni ) e avrai la Corona della Vita ! >> ( Ap 2,10 ). Amen !..                       

                                                                                                                                             

 

  

Perché recitare il Santo Rosario - Meditato - con Amore e devozione ?, se non al fine di riparazione ?, chi lo ha detto ?

 

     Così – in certo modo - dice Maria, la Madre di Dio:   

 

<< Io Prometto di assistere, nell’ora della loro morte, con le grazie necessarie ala salvezza dell’anima, tutti quelli che.. (spesso) mi faranno compagnia durante 15(-20) minuti, meditando i Misteri del Santo Rosario, con il fine di offrirmi riparazione ! >>

                                                                                       ( cfr Mesag. Di Maria a Sr Lucia di fatima )

 

 

 

 

 

PERCHE’  RECITARE  TUTTI  I  GIORNI  IL S. ROSARIO, CON  AMORE  E  DEVOZIONE ?   --   ( cfr pag. LVI )                                      

                                                               

 

     Perché lo dice continuamente: “ La Madonna da Lourdes, da Fatima, ecc., lo dice il Papa,  lo dicono i Santi, e addirittura il venerabile (  ora San Pio ) da Pietrelcina  dice: << Questo è il mio   Testamento : “ .. Amate la Madonna e fatela amare, Recitate il Rosario e fatelo recitare !” >> .

      Chi sono in realtà costoro che dicono di fare il Santo Rosario ? Costoro sono Maria  e i Santi, che insieme alle parole che dicono, il buon Dio li conferma con “ Segni e Prodigi ”.. – Guarigioni - e # Conversioni ! #.

                                   (cfr “ Mc 16,17;  At 2, 22. 43 ”; - At 3, 1-10; At 4, 29-30 -;  # At 2, 41-; At 9,10-18 # ;  Mt 16,3 )

            

       Quindi  crediamoli ( facciamolo il S. Rosario ), non tanto perché lo dicono loro, ma perché  riconosciamo in loro “ le Opere del Padre ” e “ il suo Volere ”. ( cfr Gv 10,37).

      Alla fine il  Santo Rosario, non è altro che “una raccolta CHIAVE di pezzi Evangelici ”, dove Dio vuole semplificare il lungo travaglio del nostro “Cammino Spirituale” ( verso la nostra   Crocifissione, per la nostra Beata e Gloriosa Immortalità ! ). Amen !

 

 

 

 

Qualcuno ha detto:

Perché Gesù dice di non sprecare molte parole quando preghiamo ?,  mentre noi ne diciamo tante nel S. Rosario ?....

 

 

A PROPOSITO DI CIO’, COSA QUESTA CHE RISCONTRIAMO ANCHE NELL’ORTO DEGLI ULIVI:

 PERCHE’ GESU’ PRIMA DICE DI VEGLIARE E DI PREGARE OGNI MOMENTO

 ( cfr Lc 21, 36 - 38 ),

E POI ALTROVE DICE DI NON SPRECARE MOLTE PAROLE QUANDO PREGHIAMO ? POICHE’ ALTRIMENTI RISCHIAMO DI ESSERE COME I PAGANI CHE NEL PREGARE SPRECANO MOLTE PAROLE ?

MA ALLORA COM’ E’, STIAMO SBAGLIANDO NEL PREGARE CON TUTTE QUESTE PAROLE ESPRESSE QUI’ NEL SANTO ROSARIO MEDITATO ?

 

               Così dice il Signore:

 

    << Pregando poi, non sprecate parole come i pagani, i quali credono di venire ascoltati a forza di parole. Non siate dunque come loro, perché il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno ancor prima che gliele chiediate. Voi dunque Pregate così: “ Padre nostro che sei nei Cieli, sia santificato il tuo nome  ( Mt 6, 7 - 9 ) ! ” [ Ora dimmi o tu che Ascolti: Hai mai pregato il Signore, affinché lui stesso ti riveli come poter santificare il suo nome ? Quindi, ora dimmi o tu che Ascolti: non ci vogliono molte parole e molti ragionamenti per chiedere e capire questo nella Preghiera continua della nostra vita ? Come quelle che usò Davide nelle preghiere dei Salmi, che molti… recitano tutti i giorni ? -- O meglio ancora, come quella lunga Preghiera di Gesù, del Capitolo 17 del Vangelo di Giovanni, la quale è anch’essa piena di Parole ? Dunque: Non sprecare parole come i pagani, che pregando per cose  vane, credono di venire ascoltati a furia di parole ( questo significa ciò che si domandava ); ma Prega insistentemente ( un po’ come la vedova inopportuna - cfr Lc 18, 1- 8 )  e  con le giuste parole per capire e praticare “ le intenzioni ”, che Gesù  stesso ti ha insegnato nella Preghiera del Padre nostro; e non per altre intenzioni vane ! Perciò Prega insistentemente e con le giuste parole, Fondandoti sulle le buone intenzioni del Padre nostro, senza sprecarne o fondarne neppure una, sulla vana sabbia di questo mondo, dato che Gesù stesso spiega: << Di ogni parola infondata gli uomini renderanno conto nel giorno del Giudizio >> ( Mt 12, 36) , e dato che come spiega il Salmo, il tempo è prezioso : poiché dice:  << Gli anni della nostra vita sono settanta, ottanta per i più robusti, ma quasi tutti sono fatica , dolore; passano presto e noi ci dileguiamo.. Insegnaci a contare i nostri giorni e giungeremo alla Sapienza del cuore >> ( Sal 89, 10. 12 ) ,

      Sì, mia cara e dolce pecorella ! Sì, proprio così, o tu che Ascolti ! Quindi per giungere al nobile fine che abbiamo appena nominato, cioè alla Sapienza del cuore, continuiamo a Pregare con il Santo Rosario Meditato, fondato sui Misteri del S. Vangelo, e sulla Preghiera del Padre nostro, che come vedi, continua così ]: “ Venga il tuo Regno ” [ Ora dimmi o tu che ascolti: Hai mai Pregato il Signore, affinché ti Riveli, cosa puoi fare tu personalmente, affinché “ venga il  suo Regno ” << di Giustizia Pace e Gioia, nello Spirito >> ? (Rm 14,17), come qui spiega l’Apostolo ? Quindi, non sprecare molte parole come i pagani, che pregano per cose vane, ma Prega per questa intenzione che Gesù ti ha insegnato nella Preghiera del Padre nostro ! E ancora ) ]: “Sia Fatta la Tua Volontà>> cfr ( Mt 6, 7-13 ). Ora dimmi o tu che ascolti: A proposito di Orto degli Ulivi dove Gesù si ritirava spesso per Pregare il Padre, affinché gli rivelasse e gli desse il coraggio di “ fare la sua Volontà ” : Hai mai Pregato il Signore, e ti sei ritirato spesso in quest’orto dei ritiri,  affinché il Padre e il Consolatore ti Rivelino e ti diano spesso il Coraggio di Fare “la Sua Volontà ? ” Quindi, non sprecare molte parole come i pagani che pregano per cose vane, ma Prega soprattutto per quest’ultima  intenzione, che Gesù ti ha insegnato nella Preghiera del Padre nostro !, dato che lui stesso spiega:

     << Non chiunque  mi dice: Signore, Signore, Entrerà nel Regno dei Cieli,  ma colui che fa la Volontà del Padre mio che è nei Cieli ! >> ( Mt 7, 21 ) .  Amen !  Perciò hai capito mia cara e dolce pecorella, ciò che hai domandato ? E ora  va’, e fa’ altrettanto, cioè, bevi anche tu questo Calice del Sia  fatta  la Tua Volontà, altrimenti: tira tu le somme !  -      Chi può capire capisca, qui ci vuole una mente che abbia Saggezza - . Amen !

Copyright (c) 2020-2025