Login
 

approfondimenti... 

 

 

Per un' ulteriore esplicitazione su questa Povertà  clicca qua, e qualcuno eloquentemente ti spiegherà …

 

 

Per un ulteriore esplicitazione sul nostro sostentamento  nella povertà Evangelica e dignitosa, vai in fondo a questa pagina, e San Tommaso d’Aquino ti spiegherà…. compreso il Concilio Vat. II° e il Papa Ratzinger !

 

povertà...

     

 

         - La Nostra Povertà - estrema ma dignitosa…  

                                 

           Dunque, perché la  nostra  estrema  povertà ?, e la nostra comunità, povera ?*

 

           Povertà in Assisi.JPG   

                                                                                                     

     E poichè al Can 304  § 1 si richiede a tutte le Comunità Associate di descrivere negli Statuti propri anche l’Utilità (della comunità ) relativa al tempo e al luogo, allora ( anche qui ) - secondo la nostra chiamata - che sia fatto così, a partire da quanto segue, e cioè:

    << Oggi tutto il mondo o tantissime persone hanno bisogno di vedere concretamente dei veri poveri del Signore nella Chiesa, perché non capendo più il Mistero Benigno della sua Gloriosa Ricchezza, invece di stimarla l’accusano !, e non solo, accusano ingiustamente anche i Ministri che la rappresentano.. , e così molti, che ascoltano queste cose non comprese, invece di avvicinarsi si allontanano ! Per questo per noi nasce subito l’urgenza di farci veramente poveri ( oltre che per la nostra Chiamata e per un fattore di Giustizia ), così la gente confusa non avendo più come puntarci il dito, si ferma, e finalmente ascolta la Verità dimostrata e la risposta semplice al perché Gesù era povero mentre ora la Chiesa è ( giustamente ) Ricca, ed ecc.. ecc.. ; e così difatti moltissimi, incominciano a riprendere la stima per la sua Madre Chiesa e per i suoi Ministri, ritornando così alla Santa Confessione e alla Santa Comunione, e dunque concretamente :  in cammino verso la Beata Vita Eterna. Amen ! 

      Dunque, ci siamo fatti poveri concretamente ( non solo per i motivi già sopra detti , ma ) “ prima di tutto e Soprattutto “ perché è il Signore che ce lo ha chiesto, nella nostra chiamata particolare, come infatti a tal proposito Lui stesso ci dice : << Se vuoi essere “ perfetto,“ va’, vendi quello che possiedi, dallo ai poveri poi vieni e seguimi >> ( cfr Mt 19, 21 ); e poi anche  ( per questioni di Giustizia ), perché ripetutamente la coscienza … ce lo ha dettato !...  

     Qui infatti - come dice l’ Apostolo - : << Non si tratta .. di mettere in ristrettezza qualcuno per sollevare altri, ma di fare uguaglianza … ! >> ( 2 Cor 8, 13 ); per questo il Signore dice ai suoi Discepoli : << Beati voi poveri, perché vostro è il Regno dei Cieli ! >> ( Lc 6, 20 ). Ma chi sono in realtà questi suoi Discepoli ?, chiamati a vivere una vocazione particolare ?... --- << Così chiunque di voi - dice il Signore ! - non rinunzia a tutti i suoi averi ( o almeno non vi si stacca ), non può essere mio Discepolo ! >> (  Lc 14,33 ),

   Per questo, al riguardo dei primi Cristiani - che sono modello della Chiesa - sta scritto : << La moltitudine di coloro che erano venuti alla Fede, aveva un cuor solo e un’ anima sola, e “ nessuno diceva sua proprietà “ quello che gli apparteneva, ma ogni cosa era fra loro comune ! - Con grande forza gli Apostoli rendevano testimonianza alla Risurrezione del Signore Gesù - … Nessuno infatti fra loro era bisognoso, perché quanti possedevano campi o case, li vendevano e portavano l’ importo di ciò che era stato venduto, e lo deponevano ai piedi degli Apostoli; e poi veniva distribuito a ciascuno secondo il bisogno! >> (At 4,32-35)

    Dunque questo il motivo concretissimo della nostra estrema povertà ! Ma se non bastasse, mio caro fratello o sorella che leggi o che ascolti, ecco ancora quanto segue :   

    << La povertà o la miseria, cioè cercare o mendicare il pane in sé stesso, non è un bene, perché ( come abbiamo già visto ) per un alto senso di Giustizia tutti lo dovrebbero avere, e in abbondanza ! ( cfr Sal 131, 15 ; Pr 30, 7- 9 ). Quindi anche per questo il Figlio di Dio si è fatto povero, affinché tutti lo potessero avere, e in tutti i sensi ! Per questo spiega l’Apostolo : << Gesù Cristo: da ricco che era, si è fatto povero per voi, perché (anche) voi diventaste ricchi per mezzo della sua povertà !>> (2 Cor 8, 9). Per questo anche

 

        Povertà 2.JPG

 

S. Tommaso D’ Aquino  nella sua Somma Teologica in qualche modo spiega : <<  Ci sono uomini che mendicano per umiltà, questo “merita approvazione” e lode >>. ( cfr Summa Th. II-II, q.187, art.5  ), o se questo non  bastasse abbiamo anche, la conferma del Concilio Vaticano II° che ci rinfresca la memoria, dato che al riguardo dice anche: << Come Cristo ha compiuto la Redenzione attraverso la povertà e le persecuzioni, così pure la Chiesa  “ è chiamata  a  prendere la stessa via, per comunicare agli uomini,” i frutti di salvezza >>. ( cfr Conc. Vat. II° Lumen Gentium Cap I° N° 8 ) 

 

P.S.

 

     E se questo non bastasse ancora, abbiamo anche come conferma più eloquente e gagliarda, le testuali parole di Papa Ratzinger, che a proposito di povertà, quella piena, e dell'esser staccati (coi fatti) dalle cose materiali così dice:

 

     << Chi vuol seguire Cristo in modo radicale, deve rinunciare ai beni materiali !.. (Quindi), per tutti i Cristiani, ma specialmente per noi Sacerdoti, per i Religiosi e le Religiose, per i singoli come pure per le comunità, la questione della povertà e dei poveri, deve essere sempre di nuovo oggetto di un severo esame di coscienza. Proprio nella nostra situazione, in cui non stiamo male, non siamo poveri, penso che dobbiamo riflettere particolarmente su come possiamo vivere questa chiamata in modo sincero. Vorrei raccomandarlo al vostro - al nostro - esame di coscienza ! >>

                                                

                                                 ( PAPA RATZINGER, 0sservatore Romano, 10-11 settembre 2007, p ag. 5 )

 

 

Copyright (c) 2000-2020